Expo Milano 2015

Expo Milano 2015: il progetto

Committente: CONEXPO SCARL – Gruppo Ing. E.MANTOVANI spa
Location: CANTIERE PIASTRA EXPO2015
Surface Area: 200,000 m2
Inizio lavori: Settembre 2014
Fine Lavori: 30 aprile 2015
Progetto: Arch. MATTEO GATTO

La c.d. Piastra Expo rappresenta la viabilità su cui si sviluppa la struttura Dell’Esposizione Internazionale di Milano 2015. Probabilmente l’appalto pubblico più importante in Italia negli ultimi anni.
Ed uno dei più discussi di sempre. Il successo indiscusso determinato dai milioni di visitatori che quotidianamente dal 1° maggio calpestano il DECUMANO ed il CARDO realizzati con le soluzioni di IMPREXA, ci rendono orgogliosi di poter presentare al mondo il nostro know how.

Il “miracolo” del 1° maggio 2015

Il primo maggio, giorno dell’attesa apertura al mondo di Expo, le telecamere di SKY erano strategicamente piazzate nel punto più centrale di EXPO: Piazza Italia, l’immenso incrocio tra Decumano e Cardo.
A pensarci oggi, è inevitabile, per chi come noi di IMPREXA che ha vissuto gli ultimi giorni dei lavori con l’ansia di poter garantire all’Italia di presentarsi all’universo senza compromettere l’immagine di un evento così importante, un brivido possa passare sulla schiena: la notte prima dell’apertura aveva portato un acquazzone terribile, senza consentirci di completare le resinature proprio in Piazza Italia. Alle 10 della mattina del 29 aprile, 4 ore prima della chiusura del cantiere per le necessarie verifiche ambientali, mancavano ancora circa 10 mila mq di resina da applicare. L’ultimo sforzo è stato quasi sovraumano ma simbolico: in 4 ore, con 10 addetti e 4 unità operativa abbiamo portato a compimento il lavoro e Piazza Italia si è potuta aprire alle telecamere di tutto il mondo il 1° maggio! Quasi a testimoniare la caparbietà con cui noi di IMPREXA, ma assieme a tutta la forza lavoro presente quei giorni in EXPO, abbiamo voluto dimostrare che l’ITALIA era pronta! In questa raccolta fotografica raccontiamo le fasi di questa storia, di cui siamo orgogliosi di essere stati protagonisti.